Mandorle in guscio

– Filippo Ceo: varietà di origine pugliese a fioritura tardiva e produttività costante. Guscio duro. Raccolta: inizio di settembre.

– Genco: varietà di origine pugliese a fioritura tardiva. Molto produttiva, resa in sgusciato buona (26% – 30%) con pochissimi semi doppi (2% – 4%). Molto interessante per resistenza a siccità, produttività e rusticità. Raccolta: metà settembre.

– Tuono: varietà di origine pugliese rinomata per l’eccezionale produttività e la quasi assenza di semi doppi. Raccolta: prima decade di settembre.

– Supernova: varietà autosterile a fioritura tardiva. Mutazione indotta della varietà Fascionello. Produttività elevata e costante. Raccolta: prica decade di settembre.

– Ferragnes: varietà impollinata da Tuono, Ferraduel e Texas, a fioritura tardiva, caratterizzata dall’assenza di semi doppi e dalla mandorla di grandi dimensioni, ottima per la confettereia. Raccolta: prima decade di settembre.

– Fra Giulio: varietà di origine pugliese con pochi semi doppi. Raccolta: metà settembre.

– Falsabarese: varietà di origine italiana, diffusa in tutta la Puglia, ad alta produttività. Resiste alle gelate.

Packaging

– Sacchi: kg 25;

– BigBags: kg 800, kg 1000;

Mandorle in guscio
Mandorle in guscio
Mandorle in guscio