Olio di mandorle

L’olio di mandorle è forse l’olio di origine naturale più diffuso nell’ambito della cosmesi.

Il suo uso sulla pelle è, infatti, particolarmente apprezzato per le proprietà emollienti, lenitive e nutrienti, specialmente in caso di pelle secca e sensibile. Questo straordinario alleato del benessere della pelle si estrae attraverso la spremitura dei semi del mandorlo, e, in particolare dei semi di mandorle dolci.

Se assunto come alimento ha discrete proprietà lassative e apporta notevoli quantità di grassi buoni e vitamine liposolubili. Ricco di Omega 3, è ottimo per condire a crude insalate e verdure. Ha inoltre un punto di fumo più alto di quello dell’olio di oliva, ottimo quindi anche per cucinare a caldo.

Lenisce, idrata, nutre, sempre nel rispetto dell’equilibrio idrolipidico: queste sono solo alcune delle proprietà per cui l’olio di mandorle è famoso e apprezzato. È utile, infatti, anche contro il prurito di varia natura, le scottature e le smagliature, grazie alla sua capacità di elasticizzare la pelle. L’utilizzo è sicuro in gravidanza, stato in cui l’esposizione al rischio di segni permanenti sulla pelle è particolarmente accentuata.

Infine, l’olio di mandorle è perfetto per i massaggi anche di tipo neonatale proprio per la sua delicatezza che lo rende compatibile con la pelle dei neonati.

Una delle sue funzioni principali, infatti, è quella di nutrire e idratare la pelle.

La sua altissima percentuale di grassi insaturi e polinsaturi, nonché la presenza di vitamine e aminoacidi e altre importantissime sostanze, lo rendono non solo molto compatibile con il film lipidico che ricopre la pelle, ma anche un ottimo alleato contro radicali liberi e invecchiamento cutaneo.

Non tutti sanno che molti tipi di olio, e in particolare l’olio di mandorle, è utilissimo anche per rimuovere delicatamente il make-up. Dopo aver usato l’olio di mandorle come struccante, la pelle del viso sarà ancora più morbida e liscia.

Anche sui capelli gli effetti benefici dell’olio di mandorle saranno evidenti: basta applicarne una piccola quantità sul capello bagnato, insistendo in particolare sulle punte.

Per valutare il miglior olio di mandorle quindi, è sicuramente importantissimo, che il processo di estrazione dell’olio sia avvenuto a freddo e su mandorle Biologiche!